lunedì 20 giugno 2016

La cameretta di Matteo

Ciao a tutti!
Oggi vi mostro come ho personalizzato la cameretta del mio bambino (per fortuna che ho preparato il nido durante la gravidanza perché adesso il tempo scarseggia!).
Abbiamo dipinto una parete con vari colori, grigio, tiffany e verde acido; qui abbiamo posizionato sia il lettino che il fasciatoio. Per la cronaca se dovesse passarvi per la mente di dipingere una stanza a strisce pensateci due volte perché bisogna aspettare tra le varie mani di colore per ogni striscia...della serie mai più in vita miaaaaa!!!
Camerata Matteo

Camerata Matteo
Ho preso delle lettere bianche in legno, le ho dipinte con colori acrilici verde e tiffany e poi ho dipinto con il gesso bianco i pois. Per avere pois perfetti senza sbavature ho preso la carta adesiva per ricoprire i cassetti e seguendo la griglia sul retro della pellicola ho creato dei buchi a distanza regolare con la crop-a-dile. È una maschera perfetta perché essendo leggermente adesiva non permette al colore di passare sotto e quindi...zero sbavature!!!
Camerata Matteo
Ho preparato dei tagli a forma di animaletti su un cartoncino grigio con la silhouette cameo e li ho posizionati su delle carte patterned di due colori. Mi piaceva un sacco l'idea degli animaletti in stile mamma+cucciolo! Li ho incorniciati e così riempiono un pó la parete più vuota.
Quadretto
IMG_3002 copy
Quadretto giraffe
Quadretto ricci
Poi ho usato sempre dei tagli della silhouette come sagoma per ritagliare la stoffa che ho incollato con il foglio biadesivo termico per stoffa sul copri piumino e sul paracolpi. Una volta incollati con il ferro da stiro li ho poi cuciti per essere più sicura che lavandoli non si stacchino. Ne sono felicissima! (I cuori invece sono una fustella sizzix presente nello starter kit della big shot-sizzix).
Lettino Matteo
E non paga ho ricreato lo stesso motivo anche su un destino di vimini dove butto i panni sporchi.
Cestino elefantini
Ed ecco la cameretta del mio piccolino! Spero di essere stata d'ispirazione!!! Io dopo queste creazioni non toccherò più un ago e un filo per i prossimi dieci anni ma di certo non smetterò di strappare!
Troverete il link a tutti i materiali sul blog di Scrappando
Alla prossima
Elisa

Nessun commento:

Posta un commento